Maggio 27, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Aggiornamenti delle foto dal vivo dell’Halfpipe maschile: Ayumu Hirano vince l’oro nella corsa finale

Credito…Gabriela Bhaskar / Il New York Times

Dopo aver portato a casa l’argento nell’halfpipe maschile alle ultime due Olimpiadi invernali, il giapponese Ayumu Hirano è uno dei favoriti in vista delle finali e uno snowboarder da tenere d’occhio nella corsa all’oro.

Hirano, 23 anni, è il leader di una squadra giapponese dominante che include suo fratello minore, Kaishu. Tutti e quattro gli atleti giapponesi si sono qualificati per la finale maschile di venerdì.

Hirano ha sconvolto il panorama della competizione quando è diventato la prima persona a farlo atterrare un triplo tappo – tre lanci eseguiti a rotazione mentre si afferra il tabellone – in un evento sanzionato durante il Dew Tour 2021 a Copper Mountain, Colorado, e poi nuovamente agli X Games di Aspen, Colorado, lo scorso gennaio. (Deve ancora atterrarlo e completare una corsa.)

Ma Hirano, il cui nome si traduce in “camminare su un sogno”, era un prodigio dello snowboard molto prima. È stato introdotto allo sport all’età di circa 4 anni da suo padre, che possiede un negozio di surf e uno skate park nella loro città natale, Murakami, sulla costa occidentale dell’isola più grande del Giappone, Honshu. Anche suo fratello maggiore Eiju era un atleta di sport estremi che gareggiava in eventi di snowboard. “Non sarei qui se non iniziassero a fare skateboard o snowboard,” Egli ha detto del padre e del fratello maggiore.

Quando aveva 12 anni, Hirano si è intrufolato in una corsa tra le corse giudicate della competizione halfpipe maschile al Burton US Open 2011 nel Vermont, dove ha vinto la divisione juniores. Come Burton Snowboard pubblicato su Facebook: “Se vinci le finali degli US Open Halfpipe devi seguire l’unica regola non scritta. Vai alla grande. Ayumu Hirano, 12 anni, rientra bene nelle regole. ”

READ  Monday Night Football: i Miami Dolphins battono i New Orleans Saints

Quando aveva 14 anni, Hirano ha vinto l’argento ai Winter X Games di Aspen, dietro Shaun White, che all’epoca aveva 26 anni.

“Quando sono in competizione, non mi interessano gli altri piloti”, Hirano ha detto a Sports Illustrated in un’intervista del dicembre 2013. “Mi concentro su me stesso. Non importa chi altro sta guidando. ”

La sua concentrazione ha dato i suoi frutti. Hirano, che ha trascorso parte del la sua prima adolescenza formazione negli Stati Uniti e in Giappone, ha diventare uno dei migliori rider di halfpipe nel mondo, se non il migliore, assicurandosi titoli mondiali, medaglie d’oro X Game e posti sul podio olimpico.

Pechino è la seconda apparizione olimpica di Hirano in meno di un anno. La scorsa estate ha gareggiato nel gara di skateboard park maschile ai Giochi di Tokyo, ma non è passato alla finale.