Novembre 27, 2021

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Adele è tornata. Tutto è cambiato da quando ha governato il mondo della musica.

Quando Adele ha pubblicato l’ultimo album, Barack Obama era presidente e lo streaming era una forma importante che non era ancora disponibile. Catturato l’industria musicale.

Sei anni dopo, dopo un lungo periodo di attenzioni, la superstar britannica è tornata con un nuovo singolo, “Easy on Me”, uscito giovedì. Il suo nuovo album “30” Nov. In arrivo il 19.

Gli analisti musicali affermano che il disco sarà uno dei più grandi eventi musicali dell’anno. Ma Adele è l’artista più venduta negli anni 2010, con più quote di celebrità nello spostamento di più CD e download digitali. Analisti professionisti stanno valutando se può mantenere i suoi numeri e la sua influenza culturale in un mercato musicale molto diverso, che è più favorevole allo streaming rispetto alle vendite tradizionali e gli artisti stanno lottando per attirare l’attenzione del pubblico.

Oggi, secondo la Recording Industry Association of America, gli abbonamenti allo streaming alimentano quasi i due terzi delle entrate musicali americane, in calo rispetto a meno del 20% nel 2015. Gli artisti ora pubblicano spesso musica, rendendo difficile per ogni singola azione dominare il discorso pubblico per lunghi periodi di tempo.

“È facile per lei sembrare un fallimento”, afferma Mark Mulligan, analista dell’industria musicale presso Media Research. “Ma allo stesso modo, se avesse potuto vincere contro le contraddizioni… avrebbe lasciato il segno come uno dei migliori compositori di tutti i tempi”.

Analisti e dirigenti del settore si aspettano che le vendite del suo album tradizionale diminuiscano in modo significativo rispetto al suo ultimo disco. Ma vedono che il suo potere culturale rimane lo stesso, scommettendo che il nuovo album di Adele dominerà il dibattito pubblico il prossimo anno.

Mentre gli abbonamenti ai servizi di streaming aumentano, il record di Adele “25” è stato pubblicato nel 2015. L’anno successivo ha segnato un punto di svolta nell’industria musicale, con lo streaming che ha realizzato il primo importante miglioramento delle entrate musicali registrate negli Stati Uniti dal 1999.

All’epoca, alcune grandi star della musica non accettavano completamente lo streaming, che non era redditizio come i CD e i download digitali. Per aumentare le vendite del suo album, Adele Sospeso per 25 mesi dai servizi di streaming; Spotify e Apple Music non sapevano nemmeno se l’album sarebbe apparso inizialmente sui loro siti. Nonostante la velocità dello streaming, “25” è diventato il secondo album più venduto negli Stati Uniti nel 2010 (secondo solo al “21” di Adele dal 2011), secondo Billboard.

Adele ha recentemente suggerito che il suo nuovo album sarebbe stato diverso dai suoi lavori precedenti: idee che avrebbero aiutato a gestire le aspettative. “Ciao”, “Non è una bomba”, ha detto il cantante Vogue ha detto alla stampa, Riferito a il suo megahit. “Non voglio un’altra canzone come questa”, ha detto. “Quella canzone mi ha portato a un altro livello di non volere che accada di nuovo.” Adele ha rifiutato una richiesta di intervista.

Il cambiamento più grande potrebbe essere la vendita di musica tradizionale. Abbinare l’Adele “25” sarà una sfida, spostando un record di 3,4 milioni di copie nella sua prima settimana negli Stati Uniti, con il “25” che ha venduto 6,7 milioni di copie fisiche e 9,6 milioni negli Stati Uniti, incluso MRC. Lo dicono i dati.

READ  Acquista prima questi titoli tecnologici di punta quando il Nasdaq è interessato

Ad esempio, Dan Ranci, fondatore della società di media commerciali musicali Tropital, si aspetta che i numeri della prima settimana di Adele negli Stati Uniti equivalgano a un totale di 800.000 album, comprese le vendite tradizionali e lo streaming.

A differenza di “25”, Adele sembra avere in programma di trasmettere in streaming il suo album immediatamente, secondo la sua intervista a Vogue. Ciò significa che i fan hanno la possibilità di non acquistarlo. La sua base di fan è alta Adulto e femmina, Potrebbero anche essere diventati streamer. Come molti artisti in questi giorni, i flussi di Adele potrebbero essersi accumulati in alcune canzoni di successo.

Nel frattempo, l’ascolto della musica è diventato più frammentato che mai. I momenti culturali condivisi sono rari poiché i media di vecchia data come la radio e la televisione notturna hanno perso una portata considerevole. Anche le star principali possono farlo Molte persone volano sotto il radar. E la musica sta perdendo l’attenzione del pubblico più giovane sui siti di social media come Tick Tock.

“Siamo nell’era post-album”, dice Mulligan. “Gli appassionati di musica fanno suonare la musica così velocemente… lei resiste.”

Quando si tratta della carriera musicale dal vivo di Adele, la sua vecchia base di fan potrebbe anche influenzare la prevista residenza di Las Vegas; Dave Brooks, direttore senior della musica dal vivo e del tour di Billboard, afferma che alcuni fan potrebbero vagare per l’acquisto dei biglietti a causa delle preoccupazioni per il Covid-19.

Tuttavia, Adele ha già superato gli ostacoli. E super fan di artisti come Taylor Swift e simili BDS sono abituati Converte l’inventario e gli album digitali in una forma di merce commerciale.

READ  Un uomo di 15 anni è stato arrestato in relazione alla sparatoria in Colorado che ha ferito 6 studenti delle superiori

Adele “viola i cambiamenti nel settore”, ha detto Mr. dice Brooks. Quando la voce è il centro del potere Ha pubblicato uno snippet “Easy on Me” su Instagram ha avuto un impatto enorme, incluso un aumento

Facebook

Discussione e

Twitter

Re-tweet, secondo la società di analisi musicale Chartmetric. Le ricerche su Wikipedia sono aumentate di quasi il 550% nell’ultima settimana. “Le persone sono entusiaste”, afferma Chung Cho, fondatore e CEO di Chartmetric. “C’è interesse.”

La lunga pausa di Adele potrebbe trasformare il suo album in un evento culturale ancora più grande. Il suo team, che comprende il manager Jonathan Dickens e l’etichetta Columbia Records, dovrebbe lanciare un’importante campagna di marketing che includerà punti vendita tradizionali come riviste e televisione.

La difficoltà incontrata anche dagli artisti più famosi di stare da soli nel paesaggio odierno sottolinea quanto sia grande quando pochi lo fanno. Per Adele, uno degli ultimi barattoli venduti nel mondo dello streaming, mantenere l’attenzione del suo pubblico nel tempo potrebbe essere una misura migliore del successo rispetto ai numeri della prima settimana, dicono analisti e dirigenti.

“Le sue vendite di cartelloni pubblicitari potrebbero non essere paragonabili al suo ultimo album, ma dice più sull’industria di Adele”, ha detto Mr. Dice Ranji.

Scrivere a Neil Shah a neil.shah@wsj.com

Copyright © 2021 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8