Novembre 26, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Aaron Judge è un chiaro MVP nonostante la genialità di Shohei Ohtani

MILWAUKEE — Continuo a sentire dai californiani che c’è un pregiudizio sulla costa orientale e Shohei Ohtani degli Angels deve essere seriamente considerato per vincere l’MVP della Lega americana. Scusa se questo rivela il mio pregiudizio, ma sto iniziando a pensare che tutto quel toast all’avocado stia influenzando il loro modo di pensare.

Ohtani è il giocatore di baseball più straordinario che abbiamo visto? Molto probabilmente. È il giocatore più versatile? Sicuramente.

Ma è il più prezioso? Logica, precedenza e buon senso dicono di no. Non quest’anno. Assolutamente no, no come.

È anche il miglior giocatore di quest’anno? Anche i numeri ci dicono di no.

Se qualcuno ha un pregiudizio evidente, sono i surfisti, gli aspiranti alle soap opera e i cowboy spaziali là fuori. Per quanto guardo, per quanto ci provi, non riesco a trovare alcuna giustificazione per votare per nessuno tranne Aaron Judge per MVP.

Posso esprimere opinioni su questo argomento liberamente, dato che quest’anno sono stato relegato al voto NL Rookie of the Year. Non mi sto lamentando. È così che dovrebbe essere. Questo perché non c’è alcun pregiudizio sulla costa orientale, almeno non nel sistema di voto.

Personalmente potrei avere dei pregiudizi molto piccoli, quasi impercettibili, anche se una volta ho sostenuto Ohtani su Miguel Andujar in una gara rookie dell’anno, e l’anno scorso sono rimasto perplesso per Ohtani come MVP. Ma il blocco elettorale come entità e il sistema di voto sicuramente non hanno pregiudizi. Se è di parte, la storia ci dice che punta a Ovest.

Aaron giudice
Aaron Judge è la scelta chiara per l’MVP.
Getty Images

La città di ogni squadra ottiene due voti per ogni premio. Ciò include New York, la città più grande del mondo (scusate, non ho resistito), e anche Anaheim, che non è nemmeno una vera città, ma un parco giochi infinito di parchi di divertimento e buffi motel a tema.

READ  La NASA rilascia una nuova straordinaria immagine della Galassia Fantasma dal telescopio Webb

Se i californiani sono fuori base suggerendo che Ohtani dovrebbe vincere di nuovo, non sono nemmeno nel campo da baseball sostenendo che c’è un pregiudizio della costa orientale nel sistema di voto. Gli Angels vincono molti più premi MVP rispetto ai veri playoff. In un decennio è 4-0 per l’hardware personale.

Nel frattempo, gli Yankees devono barare come un matto per vincere l’MVP. Alex Rodriguez è il loro unico MVP da quando Don Mattingly ha vinto legittimamente il premio nel 1985. Nessuno dei Core Four ha mai vinto. I Mets? In 60 anni non hanno mai avuto un MVP. Nel 1988, i Mets avevano due ragazzi a caccia, eppure il premio è andato a Kirk Gibson, che ha segnato un fuoricampo memorabile, ha alzato i pugni alcune volte mentre zoppicava intorno alle basi e ha fatto spazio sul suo mantello per il prestigioso onore . .

La costa occidentale è il centro dei premi. La metà del roster dei Dodgers sembra aver vinto il premio. E ricordi quando i Dodgers hanno vinto il premio Rookie of the Year per molti anni consecutivi? Semmai, c’è un caso per il pregiudizio della California.

Ma non ci lamentiamo. Come diciamo noi delle East Coast, è quello che è.

Certo, i giocatori di squadre non contendenti possono vincere alcuni anni, ed è così che la star degli Angels Mike Trout è abbastanza il giocatore attivo più decorato e come Ohtani ha giustamente vinto l’anno scorso. Ma questo succede solo quando non ci sono giocatori nemmeno vicini alle squadre contendenti. In questo caso, non solo c’è un giocatore vicino, ma c’è anche un giocatore che sta superando tutti. L’anno del giudice è uno dei più grandi di sempre. Ho coperto questo gioco abbastanza a lungo che come beat guy ho coperto Bob Boone come giocatore … in California. Ne ho visti un sacco. Ma non ho mai visto niente del genere.

READ  Per i primi 30 giorni dopo il recupero dall'uragano Kentucky, Fiden afferma che la Fed coprirà il 100% del costo

Judge sta facendo la stagione di Roger Maris, ma sta colpendo 40 punti in più. Il giudice lo sta facendo anche senza che Mickey Mantle batta dietro di lui. Il giudice ha visto tutti gli altri buoni Yankees andare a terra con vari infortuni, prima o poi, e continua a migliorare.


Tutto da sapere su Aaron Judge e la sua caccia al record di fuoricampo:


Judge è un giocatore di WAR 9.1, il che lo mette davanti a Ohtani e in grado di unirsi a Trout e Mookie Betts come gli unici 10 giocatori di WAR attivi. Quella GUERRA 9.1 significa che è responsabile di oltre 9 vittorie, il che significa che senza di lui gli Yankees al primo posto sarebbero al terzo posto, o esattamente ciò che questa East Coaster aveva previsto per loro.

Shohei Ohtani
Shohei Ohtani
AP

Senza Ohtani, gli Angels giocherebbero ancora per niente da giugno. È prezioso, va bene, prezioso nel senso che il proprietario Arte Moreno riceverà molti più milioni per la sua squadra quando lo venderà.

Il giudice potrebbe non essere versatile come Ohtani, ma guida la lega negli RBI (e in ogni altra categoria offensiva significativa) dai nn. 1 e 2 fori, che non è facile. E gioca un centrocampo eccezionale, che è l’unica posizione difensiva degli Yankees.

Per lo più, colpisce preziosi fuoricampo. È entrato in gioco venerdì con 57, o 19 in più di chiunque altro (o esattamente il 50 percento in più). Sono anche 57 dingers più significativi di Ohtani, i cui grandi exploit a doppio senso si adattano alla terra della Disney, più per divertimento e spettacolo che per vero valore, almeno quest’anno.

READ  Inondazioni, pericolose previsioni di surf per la California dall'uragano Kay

Fuori a La-La Land, affermano che noi elettori potremmo avere la stanchezza di Ohtani. L’unica cosa di cui siamo stanchi qui è la loro pretesa di pregiudizi sulla costa orientale quando continuano a vincere tutti i premi senza vincere partite significative.